Su Spelacchio nessuna irregolarità

L’acquisto di Spelacchio, albero di Natale al centro di una lunga trattazione mediatica, è avvenuto con procedure trasparenti e corrette.
A confermarlo è la Corte dei Conti, che ha deciso di archiviare l’esposto presentato dal Codacons e ha ribadito l’assoluta regolarità della spesa sostenuta da Roma Capitale.
La giustizia smentisce quindi tutte le illazioni e le strumentalizzazioni create ad arte da parte delle opposizioni e dagli amanti della polemica politica.
L’ Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e la Commissione Ambiente accolgono questo verdetto con la consapevolezza di aver agito sempre nel giusto.
L’operato di questa Amministrazione si conferma pulito, legittimo e privo di criticità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *