Raccolta firme per la mobilità sostenibile

La Raccolta Firme nasce con lo scopo di promuovere, tra le persone che quotidianamente si muovono per andare a lavoro o a scuola, usando auto, treni, autobus e che rappresentano una maggioranza ignara di esserlo, il concetto di Mobilità Sostenibile ed indurre le amministrazioni e le istituzioni ad intraprendere iniziative per realizzarla.

Sviluppare e attuare un Piano Urbano di Area della Mobilità Sostenibile (PUMS)

La mobilità mostenibile è l’unica mobilità possibile e desiderabile, la sola in grado di soddisfare le esigenze di spostamento dei cittadini in modo razionale, ovvero sicuro, efficiente ed ecologico.

La mobilità sostenibile considera come unica portatrice di interessi la collettività tutta. Persegue, dunque, l’interesse generale per rendere le nostre città vivibili.

La mobilità sostenibile ruota attorno a quattro perni: l’uso della bici, l’uso delle gambe, l’uso del trasporto pubblico locale e della rete ferroviaria nazionale, l’uso occasionale dell’auto.

La mobilità sostenibile agendo su trasporti e spostamenti, modifica lo spazio pubblico e la sua destinazione d’uso. È una preziosa chiave di lettura per ripensare completamente le nostre città, l’occasione per immaginare un nuovo urbanesimo.

La Mobilità Sostenibile sostituisce un sistema caotico, casuale e diseconomico, con uno ad alta intermodalità in grado di generare un considerevole risparmio sia per il singolo cittadino che per la comunità. Spostamenti rapidi e coordinati, una minore incidentalità, e una migliore qualità della vita hanno ricadute positive a ogni livello dall’economia familiare fino alla spesa pubblica sanitaria.

L’Amministrazione Comunale deve farsi carico di una necessità non più rinviabile: l’elaborazione del Piano del Traffico, previsto dall’art. 36 del nuovo Codice della strada, obbligatorio per i comuni con più di 30.000 abitanti, e del conseguente Piano Urbano di Mobilità Sostenibile.

Ti aspettiamo nei nostri banchetti per aderire a questa importante iniziativa!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *