Presto le stelle brilleranno anche qui

Ad Albano Laziale, tra gli ultimi baluardi rimasti del Partito Democratico nell’area dei Castelli Romani, i pentastellati brindano al successo ottenuto dal Movimento Cinque Stelle ai ballottaggi di domenica scorsa che li hanno visti espugnare due roccaforti storiche del centrosinistra e del centrodestra nell’area castellana e non solo… “Il Movimento 5 stelle di Albano Laziale si complimenta con i gruppi di Marino, Genzano e Nettuno, per il grande risultato elettorale raggiunto”.

VERSO IL CAMBIAMENTO

“Finalmente la gente comincia a credere che un cambiamento sia veramente possibile – Dichiarano ancora dal M5S di Albano Laziale – e che cittadini onesti e liberi possano governare anche i nostri comuni. Le nette vittorie di Virginia Raggi a Roma e di Chiara Appendino a Torino, – proseguono – dimostrano che i vecchi professionisti della politica, sempre vicini agli interessi delle lobbies, non sono più credibili. Le loro promesse sono state disattese da 20 anni. Le loro azioni sono sotto la lente della magistratura. Giovani, competenti, uomini e donne, cittadini e cittadine che vivono i problemi di tutti i giorni sono l’unica speranza per cambiare il Paese e restituirlo a tutti noi. Ma per un vero cambiamento non possiamo lasciarli soli, tutti noi dobbiamo informarci e partecipare per concorrere alla gestione dei governi locali e dei governi nazionali”.

L’APPELLO

I pentastellati lanciano quindi un appello ai cittadini di Albano Laziale: “Il nostro gruppo – concludono – di Albano laziale è aperto a qualsiasi tipo di apporto rapporto e collaborazione nell’interesse comune. Insieme possiamo cambiare a cominciare dal referendum costituzionale di Ottobre con cui possiamo mandare a casa questo governo e salvare la nostra costituzione. Tutto questo in un colpo solo. Ancora complimenti al movimento 5 stelle di Marino, Genzano e Nettuno; presto le stelle brilleranno anche ad Albano Laziale.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *