NUOVI, NUOVISSIMI… ANZI IMMACOLATI

Da alcuni giorni ci sono due nuove stelle nel firmamento politico di Albano.

Una, il candidato sindaco di Lega e Forza Italia, creatura di Mattei, da 26 anni nelle istituzioni locali; l’altra, candidato sindaco di Fratelli d’Italia, in Consiglio Comunale da 20 anni.
Questi personaggi “nuovissimi”, accreditati come futuri salvatori della Patria Albanense, per decenni, ora in maggioranza ed ora all’opposizione, hanno condizionato le sorti del nostro territorio: pensate veramente che siano senza responsabilità e che possano portare qualcosa di buono?

Un altro, il candidato sindaco del Partito Democratico, presentato come espressione dal basso, è in Consiglio Comunale da 24 anni, gli ultimi 10 con la maggioranza, segretario di quel Zingaretti che sta riaprendo Roncigliano, presidente della Commissione Viabilità della Città Metropolitana, è certamente senza responsabilità (politiche) sui guai della nostra città.
Ognuno di essi è in coalizione con una scia di liste “civiche”: secondo voi, condividono dei programmi e degli ideali o soltanto interessi personali?

Noi non facciamo coalizioni ma pensiamo a come recuperare un presente che ci appare scoraggiante ed aiutare la gente a governarsi da sé.

Non pensate che siamo strani?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *