M’illumino di meno?. NO GRAZIE!

L’Amministrazione Comunale preferisce aderire a progetti altrui come il progetto «m’illumino di meno», piuttosto che lavorare per rendere meno buio il futuro di Albano Laziale, magari sostituendo le lampadine ai vapori di sodio (e anche quelle poche a vapori di mercurio) con quelle a LED.

Perché dobbiamo illuminarci di meno se con i LED possiamo, al contrario, illuminarci di più, inquinare di meno e contribuire al risparmio energetico?

Insomma non basta che il Sindaco continui ad autocelebrarsi con alcuni residenti della zona. Occorre che si provveda, quanto prima, alla realizzazione dell’illuminazione LED su tutto il territorio comunale.

Nella nostra relazione abbiamo analizzato il problema e proposto soluzioni concrete. Abbiamo perfino inviato una PEC al Sindaco chiedendo delucidazioni alla quale ancora non è stata data alcuna risposta.

Ora sappiamo a quali progetti il Comune di Albano Laziale aderisce, ma cosa fa di suo non è dato a sapere.

Dove sono le opposizioni presenti in Consiglio Comunale? Perché nessuna opposizione ha ancora interpellato il primo cittadino di Albano Laziale circa le sue promesse elettorali?

Aiutaci a condivedere l’ashtag #METTEMOSTOLED e rendiamo la nostra città splendente, mai spettrale!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *