Meglio tardi che mai…

 
Era il 7 dicembre scorso quando pubblicavamo per la prima volta un articolo contenente il registro delle presenze dei consiglieri comunali, denunciando il costante assenteismo di alcuni sia alle sedute del Consiglio stesso sia a quelle delle Commissioni.
 
Successivamente, in data 13 dicembre, abbiamo inviato una PEC al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale chiedendo la decadenza degli assenteisti, a norma dell’articolo 19 comma 9 dello statuto comunale, qualora le assenze non fossero giustificate.
 
Ebbene oggi è stato pubblicato l’avviso di convocazione del consiglio comunale per il 18-19 giugno in cui al punto 8 è scritto “Avvio del procedimento di decadenza consiglieri comunali….”.
 
E’ un atto dovuto che Sindaco e Presidente del Consiglio, da molto tempo, erano tenuti ad assumere in forza di legge e nel rispetto degli elettori. Potremmo gridare “Vittoria” ma chi perde sono solo i cittadini che, avendo dato fiducia con il voto ad alcuni personaggi, si ritrovano non rappresentati.
Agli altri consiglieri vogliamo dare un suggerimento: votate la decadenza, chi, per indolenza o peggio, non partecipa ai lavori dell’aula tradisce il voto e la fiducia della Comunità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *