La Repubblica è festa dei cittadini, non delle forze armate

Domenica 2 giugno il MoVimento 5 Stelle sarà in tutte le piazze italiane a celebrare la festa della Repubblica in incontri con i cittadini, così come dovrebbero fare tutti i rappresentanti delle istituzioni. Per questo il vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, e il Questore del Senato, Laura Bottici, non saranno presenti alla consueta parata militare del 2 giugno, organizzata ai Fori Imperiali di Roma.

Fedeli e coerenti ai principi della Costituzione – che all’articolo 11 recita: “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali” – i parlamentari del MoVimento 5 Stelle sottolineano che “alle Forze Armate italiane è già dedicata la giornata del 4 novembre”.

“In un momento di difficoltà come questo – concludono – le risorse sprecate per la parata militare del 2 giugno ai Fori Imperiali, andrebbero destinate a iniziative di beneficienza”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *