Ad Albano si riaffaccia CERRONI

Il 19 Ottobre è pervenuto in Comune da parte della Pontina Ambiente un decreto ingiuntivo che ordina di pagare 717.889, 66 euro, oltre gli interessi.
Infatti la società lamenta che l’Ente, a fronte della gestione del ciclo dei rifiuti nell’impianto di Roncigliano nel periodo 30 settembre 2014- 31 maggio 2017, si è reso inadempiente all’obbligo di pagamento delle fatture a tutt’oggi insolute.

Auspichiamo che il Comune riesca a dimostrare in giudizio le sue ragioni, altrimenti ci troveremmo quasi 1 milione di euro di debiti fuori bilancio.  Riteniamo, invece, molto grave che gli amministratori locali, consci della situazione da oltre 40 giorni, non abbiano pensato (o voluto) avvertire la cittadinanza.

Qui la documentazione ufficiale

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *